SALUTE

Costruiamo e attrezziamo infermerie, dispensari e veicoli per le emergenze mediche

1- L'ambulatorio di Mulagi

La struttura medica di Mulagi é stata voluta ed ideata dalla congregazione Ancelle Eucaristiche; i lavori sono terminati nel Maggio 2003 con il sostegno dell'I Care Onlus.
La struttura è predisposta come ambulatorio, dispensario e laboratorio di analisi.
L’ambulatorio medico serve una popolazione di circa 120.000 persone distribuita in 26 villaggi e dislocata su un territorio di 392 Kmq.
Il Dispensario di Mulagi è aperto 24 ore su 24, sostiene le donne in gravidanza e durante il parto; effettua cure e profilassi contro le malattie più diffuse in Uganda (HIV, Epatite b, Malaria). Suor Christine Akumu segue il personale medico e paramedico, assiste migliaia di persone all’anno, organizza corsi d'igiene di base per le popolazione e corsi di specializzazione per il personale medico locale.
La struttura, un piccolo ospedale con 21 posti letto e una sala parto comprende:
·       sala di accettazione
·       sala visite
·       sala travaglio
·       sala parto ed un’ incubatrice
·       alloggi per il personale
·       farmacia e una sala per le vaccinazioni con frigo alimentato ad energia solare per la conservazione dei vaccini.
·       un laboratorio di analisi, attrezzato in un container, dove si eseguono esami generici, test della Malaria e test per H.I.V.


2- Dispensario mobile

L’ Onlus I Care ha finanziato l’acquisto di un'ambulanza, attrezzata ad unità mobile di rianimazione che può trasportare gli ammalati e sostare periodicamente nei diversi villaggi per garantire una minima assistenza sanitaria sul luogo.
L’ambulanza permette di prelevare gli ammalati direttamente nelle loro capanne, raggiungendo anche luoghi inaccessibili.
La presenza di un’ambulanza di questo tipo consente anche di effettuare turni di visite presso gli stessi villaggi garantendo un’assistenza sanitaria più costante, oltre che diffusa.
Inoltre, il servizio di vaccinazione ed educazione sanitaria che è offerto nelle zone rurali, grazie ad un dispensario mobile, è diventato molto più efficiente e riesce a coprire un numero maggiore di abitanti. La Onlus I care garantisce il mantenimento dell’ambulanza, in merito ai costi di carburante, le spese per il personale medico e paramedico impegnato nelle missioni per i villaggi, nonché i costi dei medicinali e dei prodotti. 


3- Sala Operatoria
 

Tra il 2017 e il 2018 la Onlus I Care ha un importante ed impegnativo obiettivo: finanziare la costruzione di una sala operatoria, posta accanto all’ambulatorio di Mulagi. A Marzo 2017 è stata, simbolicamente, posta la prima pietra per l’inizio dei lavori i quali prevedono una struttura, che sarà attrezzata per interventi d’urgenza e non solo.

La Sala Operatoria, nel futuro, prevedrà l’impiego di personale medico locale da reperire tramite contatti e partenariati con le Università Ugandesi, nonché anche di personale italiano il quale potrà formare i medici ugandesi e vivere un'esperienza umana e professionale, anche con l’obiettivo di coinvolgere giovani studenti universitari italiani per periodi di tirocini riconosciuti.  

Indubbiamente la presenza di una sala operatoria nel distretto di Mulagi rappresenterà un servizio indispensabile, ma fin ad ora assente per la popolazione locale, e contribuirà alla riduzione in piccola parte della mortalità nella zona limitrofa al distretto di Mulagi.